LE MASCHERINE IN GIAPPONE

Una delle curiosità di noi occidentali è il perchè i giapponesi usano le mascherine? Molti pensano che l’uso sia aumentato anche in conseguenza al disastro della centrale nucleare nella prefettura di Fukushima.

Sono di solito indossati per aiutare a prevenire la diffusione di raffreddori e influenza in inverno e per la protezione contro il polline nella stagione primaverile di allergia. La consuetudine inizialmente sviluppato come reazione al 1918 pandemia di influenza spagnola, ma la sua scala è aumentata in maniera massiccia nel corso degli ultimi anni. Nel 2014, il Giappone prodotto o importato quasi 4 miliardi di maschere. Le vendite totali di maschere usa e getta sono pari a ¥ 23,2 miliardi nel 2014, secondo la società di consulente di marketing Fuji Keizai. Nel 2009, tuttavia, quando l’epidemia di influenza H1N1 era al suo apice, le vendite hanno raggiunto miliardi di ¥ 34,0. Un sondaggio Kobayashi farmaceutica ha scoperto che la percentuale di persone giapponesi che indossavano maschere ogni giorno a causa di avere l’influenza o di essere interessato a questo proposito è passata dal 18% del 2008 al 30,6% nel 2011. Un sondaggio dopo da Softbrain campo nel gennaio 2015 ha rilevato che il la maggior parte delle gente di motivo comune indossavano maschere usa e getta è stato quello di prevenire raffreddori o influenza, mentre la seconda più comune era perché erano malati in quel momento.

Uno su tre hanno risposto un sondaggio di donne di età inferiore ai 30 da Oriconme ( compagnia giapponese) ha detto che le indossavano per nascondere la loro faccia, almeno una volta, con la ragione principale di non essere truccate.Una discussione dei media recenti si è anche concentrata sulla crescente numero di giovani che li utilizzano come barriere difensive a causa di disagio sociale.Per far fronte alla moda alcune aziende stanno utilizzando disegni colorati o maschere che rendono il viso un aspetto più piccolo, una mania continua in Giappone. maschere nere, soprattutto per gli uomini, sono stati anche un grande venditore al Tokyu Hands nei primi mesi del 2015.

Farmacie e negozi di alimentari in genere vendono quattro o cinque varietà di maschere per tutto l’anno. maschere standard che mirano a bloccare i virus o polline, hanno filtri realizzati realizzati per essere usate in qualsiasi situazione anche per dormire la notte.Ci sono molti tipi diversi, compresi quelli con filtri bagnati per mantenere l’umidità in gola, che aiuta a combattere gli effetti di raffreddore o influenza. Anche dopo la stagione dall’inverno alla primavera, alcune persone don queste maschere in estate per contrastare gli effetti della deumidificazione condizionatori d’aria. Ci sono anche maschere appositamente progettati per impedire che gli occhiali da appannamento, che è un inconveniente comune.

Figura pattinatore Hanyu Yuzuru, che ha vinto l’oro olimpico di Sochi, ha attirato l’attenzione dei media, nella primavera del 2015 quando è arrivato in aeroporto Shanghai indossando una maschera ad alta tecnologia con nove strati di filtri. Il suo produttore, la ditta giapponese intelligente, ha anche donato 10.000 maschere ricoperte di sostanze chimiche che uccidono il 99% dei virus in Guinea, Liberia, Congo e per gli operatori sanitari da utilizzare durante la recente epidemia di Ebola. L’azienda Aichi intelligente produce maschere da utilizzare nella lotta contro la febbre emorragica (Ebola).

Nei video che giro quasi tutti i gironi mi è capitato di filmare molte volte persone con mascherine comunque dai sempre un occhiata negli articoli, sto cercando di riorganizzare il canale youtube per voi ,utilizzando questo blog troverete molte info, se non siete iscritti iscrivetevi per aiutare il canale.

VIDEO CHE POSSONO INTERESSARTI

Lascia un commento