MANGIARE SUSHI I MIEI CONSIGLI

MANGIARE SUSHI I MIEI CONSIGLI

Non hai mai mangiato il sushi? Oppure sei curioso di provarlo qui in Giappone? Non preoccuparti in questo articolo cercherò di darti dei consigli per rendere la tua esperienza un bellissimo ricordo di viaggio. Il sapore del sushi, come l’intera esperienza viene determinata ovviamente dalla qualità delle materie prime ma anche dal tipo di preparazione è dal modo in cui mangi. Vediamo insieme come rendere speciale questa esperienza.

N.1
Scegliere un ristorante di sushi che sia conosciuto, che goda di una buona reputazione è che sia consigliato. 

Questa decisione è molto importante per chi si avvicina a questa tipo di esperienza per la prima volta. Il pesce preparato male, di bassa qualità, eccessivamente economico può rovinare completamente l’esperienza. La vostra conclusione sarà un odio verso il sushi è la voglia di non riprovare l’esperienza , soprattutto se non il pesce non è tra i tuoi piatti preferiti . Con l’esperienza ( ristorante dopo ristorante 😁) non sarà un problema scegliere il posto giusto, ma per iniziare vai sul sicuro.

  • Fatti consigliare . Se non conosci un buon ristorante in Giappone che rientri nel tuo budget, chiedi ad amici che hanno già viaggiato in Giappone, consulta qualche pagina sul Giappone così da poter tenere in mente le varie esperienze di altri utenti.
  • Il prezzo elevato non è sinonimo di qualità. In Giappone il sushi si può mangiare per tutte le tasche, ovviamente l’esperienza varia in base alla tipologia del ristorante, in alcuni casi la fama del nome del locale incide su prezzo ma poi il sapore del sushi è uguale ad un ristorante considerato di qualità inferiore.

Impara quali tipi di sushi puoi ordinare. Nella maggior parte dei ristoranti troverai sashimi, nigiri, maki e temaki.

  • Il maki   significa proprio arrotolare e il rotolini di sushi vengono detti maki sushi. I maki, quindi, sono dei rotolini di riso con all’interno un ripieno che può essere a base di pesce, di verdura o di frittata. Il tutto è a sua volta avvolto nell’alga nori.
  • Il nigiri è composto da fette di pesce crudo su una “polpettina” di riso. Viene preparato su ordine dello chef ma in molti ristoranti di sushi a nastro troverete dei piatti già pronti. Viene consumato con una piccola quantità di wasabi la quale potete trovarla all’interno tra il pesce e il riso oppure potete aggiungerla, potete anche ordinare senza wasabi. Appoggiate leggermente la parte con il pesce ( il riso non deve toccare la salsa di soia) nella salsa di soia è assaporate il tutto. Potete usare sia le bacchette che le dita per mangiare.
      • Il sashimi sono pezzi di pesce servito crudo senza riso. Forse per chi è alla prima volta non è un’esperienza consigliata almeno che non siete già abituati al sapore del pesce crudo.
      • Il temaki è la seconda tipologia di roll, si ottiene arrotolando un’alga nori con riso pesce e verdure dando una forma a cono.




COME MANGIARE IL SUSHI

Lavati le mani prima di mangiare. In Giappone tutti i ristoranti di sushi forniscono una salvietta calda e umida per pulire le mani prima di mangiare, in alcuni ristoranti di sushi a nastro potete trovare anche un contenitore di queste salviette vicino dove mangiate . Anche se molte persone scelgono di mangiare con le bacchette, il sushi si può mangiare anche con le mani.

Prepara la salsa di soia. Versa la salsa di soia nella ciotolina, mi raccomando non esagerare non te ne serve molto. Mia moglie giapponese, come tanti altri giapponesi, mescola del wasabi alla salsa, ma si tratta di un’abitudine anche personale quindi vedi se ti piace, puoi comunque aggiungere altro wasabi direttamente sul pesce, se ne desideri altro.

  • Fai attenzione quando intingi il nigiri nella salsa di soia. Se il riso tocca la salsa, si sfalderà cadendo nel piatto. Invece, prendi l’intero pezzo con le mani e intingi il lato con il pesce. Non esagerare però, prova prima il sushi senza niente.
  • Se il sushi viene servito già con della salsa, non serve la salsa di soia. Prova a gustarlo così come è stato preparato dallo chef.
  • lo zenzero è utilizzato per spezzare tra un pezzo di sushi ed un altro, se quello che avete mangiato ha un sapore forte che potrebbe coprire il vostro prossimo assaggio oppure per rinfrescare il palato. Mangialo sempre da solo mai insieme al pesce.





Mangiando pesce, carne e crostacei crudi si rischiano gravi malattie di origine alimentare, come intossicazioni, epatite, parassiti e danni al fegato. Sebbene sia improbabile incorrere in tali problemi nei ristoranti di sushi rispettabili, prendi sempre le dovute precauzioni.

Spero che questi pochi consigli siano di aiuto per un tuo prossimo viaggio in Giappone, se ancora non lo sai ho creato un daytour di Sendai la città dove vivo qui in Giappone se sei interessato non esitare a contattarmi su Facebook o tramite mail giovy100s@gmail.com oppure giovy100s@yahoo.it

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *