GIAPPONESE SI DICHIARA “KANSAI LUPIN” ARRESTATO DOPO 150 FURTI

GIAPPONESE SI DICHIARA “KANSAI LUPIN” ARRESTATO DOPO 150 FURTI

La polizia ha arrestato Hiromichi Komatsu, 46 anni, disoccupato , per il furto con scasso di un ufficio nella città di Tachikawa, NHK (20 settembre).

Komatsu ha rotto una finestra per accedere all’ufficio. Si è appropriato di un computer e altri oggetti per un valore complessivo di circa 500.000 yen (4230€).

Komatsu è stato messo tra gli indagati dopo che si è registrato un alto numero di vendite a suo nome presso un rivenditore di beni usati, ha detto la polizia.

A partire da giugno, ci sono stati molti casi di furti con scasso simili in cui sono stati prelevati contanti e oggetti di valore nell’area di Tama.

La polizia sta indagando se anche Komatsu sia coinvolto in questi casi.

“Kansai’s Lupin”

Komatsu si definisce “Lupin di Kansai”, un nome tratto dal anime “Lupin terzo”, molto famoso ( ovviamente) in Giappone.

“Quest’anno il mio obiettivo era Kansai, dove ho effettuato circa 100 furti con scasso. Ma dopo aver pensato che la polizia mi stesse prendendo di mira, mi sono trasferito nella prospera Edo “,

ha detto Komatsu, usando il vecchio nome di Tokyo. “A Tokyo, ho aggiunto altri 50 furti con scasso”.

In un altro caso a Tokyo verificatosi

la scorsa settimana, la polizia ha arrestato un uomo di 40 anni per il tentativo di rapina in un negozio di alimentari nel quartiere Suginami di Tokyo.

Per fare la rapina il sospettato ha usato una pistola giocattolo molto simile alla pistola utilizzata da “Lupin terzo”

Al suo arresto diversi giorni dopo aver negato le accuse, dicendo che la pistola giocattolo ritrovata dalla polizia in suo possesso è causa della sua enorme passione per “Lupin Terzo”.

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *