DORAYAKI

DORAYAKI

Il dorayaki è uno dei tanti dolci famosi in Giappone, composto da due lati che hanno la forma del pancake, ottenuto dal kasutera un impasto molto simile al pad di spagna realizzato unendo zucchero, farina , uova,sciroppo di amido, e riempito al centro con l’anko, una marmellata dolce rossastra ricavata dai fagioli azuki, un legume coltivato in Asia orientale.

Il primo dorayaki veniva preparato con un solo strato; la forma attuale a due strati fu inventata nel 1914 da Ueno Usagiya. Attualmente, l’omonimo negozio (Usagiya, うさぎや) viene considerato il migliore di tutti il Giappone.

In giapponese dora significa “gong”,la leggenda narra che un samurai di nome Benkei dimenticò il suo gong a casa di un contadino presso il quale aveva alloggiato, e che questi lo usò per preparare il primo dorayaki, da cui, appunto, deriva il nome.

Sebbene la ricetta originale del ripieno preveda l’anko, ne esistono numerose varianti, ad esempio alla crema di castagne o al cioccolato.

I dorayaki sono noti per essere il piatto preferito di Doraemon, protagonista dell’omonima serie animata. Diversamente da quanto potrebbe sembrare, il nome “Doraemon” non deriva da dorayaki bensì da noraneko (“gatto randagio” in giapponese).

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *