REGOLE PER L’INGRESSO IN GIAPPONE FINO ALLA FINE DI LUGLIO (PROROGABILE)

REGOLE PER L’INGRESSO IN GIAPPONE FINO ALLA FINE DI LUGLIO  (PROROGABILE)

⚠️ATTENZIONE ⚠️ INGRESSI IN GIAPPONE
RINNOVO DELLE MISURE RESTRITTIVE

Gli enti governativi giapponesi hanno prorogato fino alla fine di luglio le già vigenti regole restrittive per gli ingressi in Giappone. Sono state aggiunte altri 18 paesi alla lista ( adesso 129), è stata attuata la modifica per i possessori di visto matrimoniale, residenza e business verranno trattati singolarmente in base alla situazione come “persone con circostanze speciali”. Invito a dare un’occhiata al link del MOFA info in inglese.
Per il momento le misure sono arrive fino alla fine di luglio.

LINK MOFA INFO PER I RIENTRI

giappone #viaggi #vivereingiappone

Il 25 maggio, nuove misure per rafforzare la sicurezza degli ingressi dall’estero sono state decise durante la riunione del Consiglio di sicurezza nazionale.

Le misure, comprese le restrizioni sui visti, che erano state già decise di essere attuate fino alla fine di maggio, sono state prorogate fino all’ultimo giorno di giugno tenete presente che il periodo di attuazione può essere rinnovato.

Le misure continueranno ad essere applicate a tutti i paesi e tutte le regioni che sono state soggette alle primissime misure decise nella riunione del Consiglio di sicurezza nazionale del 1 ° aprile o prima di tale data.


Le ultime informazioni sulle misure relative alle restrizioni sui visti saranno pubblicate sui siti Web del Ministero , delle Ambasciate e dei Consolati generali giapponesi. Si consiglia a coloro che intendono viaggiare in Giappone di fare riferimento a questi siti Web non appena vengono rinnovati.

Oltre a 72 paesi già in lista compresa l’Italia Il 16 maggio, i seguenti 13 paesi sono stati aggiunti all’elenco:

Maldive, Uruguay, Colombia, Bahamas, Honduras, Messico, Azerbaigian, Kazakistan, Capo Verde, Gabon, Guinea-Bissau, Sao Tome e Principe, Guinea Equatoriale


L’annuncio del 25 maggio aggiungerà alla lista i seguenti 11 paesi, a partire dal 27 maggio India, Pakistan, Bangladesh, Argentina, El Salvador, Kirghizistan, Tagikistan, Afghanistan, Ghana, Guinea, Sudafrica

LE REGOLE ELENCATE SONO ANCORA IN VIGORE
Dalle 0:00 del 3 aprile 2020 (JST) sono state introdotte le misure per chiedere a tutti i cittadini di rimanere in attesa per 14 giorni in un luogo designato ( auto-quarantena ) da un capo della stazione di quarantena e di astenersi dall’utilizzare i mezzi pubblici.

Coloro che intendono recarsi in Giappone sono invitati a tenere presente queste misure.

L’ordine si applica anche ai residenti stranieri con i seguenti stati di residenza, compresi i loro coniugi e figli:

永 住者 (Eijū-sha) – Residenti permanenti
日本人の配偶 者 (Nihonjin no haigūsha) – Coniugi di cittadini giapponesi
定住 者 (Teijū-sha) – Residenti permanenti a lungo termine

Si prega di contattare il Ministero della salute, del lavoro e del welfare. Aprire una nuova finestra per domande relative a queste misure.
Si prega di visitare il sito web del Primo Ministro del Giappone e del suo Gabinetto Aprire una nuova finestra per le “Nuove misure per rafforzare le misure di frontiera”.

Fonte Ministry of Foreign Affairs of Japan

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *