CROLLO NASCITE IN GIAPPONE RECORD PIÙ BASSO MAI REGISTRATO

CROLLO NASCITE IN GIAPPONE RECORD PIÙ BASSO MAI REGISTRATO


Nel 2019 sono nati 865.234 bambini in Giappone registrando ancora un calo per un altro anno consecutivo. Si sono registrate 53.166 nascite rispetto al 2018, portando il paese al nuovo record per il numero più basso mai registrato.

Secondo il Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare il rapporto delle nascite per nucleo famigliare ( in media ) e di 1,36 un numero molto basso, che marca ancora di più il problema della decrescita demografica del genere paese.

Le nascite servono a compensare il numero dei decessi ma, nel 2019 il numero di decessi è stato di 1.381.098, non si registrava un numero così alto dalla fine della seconda guerra mondiale.

A maggio, il governo ha promesso di fornire sostegno, anche per chi si rivolge alle cliniche che trattano i problemi della fertilità, in modo da alzare da 1,36 a 1,8.

Si ritiene che le cause di questo problema di devono attribuite all’instabilità economica della nuova generazione, la difficoltà nel trovare il tempo tra il lavoro e l’educazione dei figli.

In un’analisi delle varie prefetture si potrà notare che le nascite variano da regione a regione.

Okinawa soprattutto la zona meridionale, dove si sviluppano poi centri abitativi, è stata la prefettura con il più alto tasso di fertilità (1,82) , in tutto il Giappone la prefettura di Okinawa ha registrato più nascite che decessi. Miyazaki 1,73, Shimane 1,68 mentre Tokyo ha il tasso più basso di tutto il Giappone (1,15) seguita dalla prefettura di Miyagi,(dove vivo io, Sendai è la città più grande della prefettura), e Hokkaido con 1,24.

Non c’è un’età specifica dove si è registrato un calo di nascite ma tra i 25 e i 39 anni c’è un calo generale. Anche se il numero in alto si ha tra la fascia di età che va tra i 30 e i 34 anni con 312.579 nascite, questo dato non ha variazioni da 5 anni.

I matrimoni in Giappone sono aumentati, prima volta negli ultimi 7 anni, il cambio di era ha favorita la scelta, molte coppie hanno deciso di sposarsi nel Maggio 2019 con la nuova era Reiwa è entrata in vigore.

È aumentata anche l’età media delle coppie che si sposano aggiornandosi tra i 29 e i 30 ma anche i divorzi non sono da meno, 208.409 nel 2019.

Il cancro è rimasto la principale causa di morte dal 1981, rappresentando il 27,3 % del totale, seguito da malattie cardiache al 15%, mentre 8,8% è deceduto a causa di disturbi associati alla vecchiaia.

Il numero di persone che si sono suicidate è di 19.415 in diminuzione rispetto gli anni precedenti comunque un numero che rappresenta il 1,4% dei decessi totali nel paese.

Fonte The Japan Times

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *