GIAPPONE RECORD 612.496 CASI DI BULLISMO NEL 2019

GIAPPONE RECORD 612.496 CASI DI BULLISMO NEL 2019

Un triste record in Giappone, nel 2019 i casi di bullismo nelle scuole giapponesi sono stati 612.496, con un aumento di 68.563 casi rispetto al 2018.

Tra questi ci sono anche i casi considerati gravi perché le vittime hanno subito gravi danni fisici o psicologici, i quali hanno raggiunto il record di 723 casi , con un aumento del 20% rispetto al 2018.

L’indagine ha riguardato scuole elementari, medie e superiori pubbliche e private, nonché scuole speciali per bambini con disabilità, con l’82,6% ha dichiarato di aver identificato almeno un caso di bullismo dall’inizio dell’anno scolastico fino a marzo 2020.

Il sondaggio ha rilevato che su 317 studenti che si sono tolti la vita 10 di loro avevano subito bullismo.

Nelle scuole elementari, il numero di casi di bullismo denunciati è aumentato da 58.701 a 484.545. Quelli delle scuole medie inferiori sono aumentati da 8.820 a 106.524, mentre 18.352 casi sono stati identificati nelle scuole superiori, con un aumento di 643 casi.

I casi di bullismo nelle scuole speciali per studenti disabili sono aumentati da 399 a 3.075.

Sul totale, il 61,9% dei casi riguardava il bullismo verbale, mentre gli attacchi su Internet e sui social media hanno rappresentato il 2,9%.

Nelle scuole superiori, tuttavia, il bullismo online rappresentava il 18,9%.

Anche gli atti violenti degli studenti delle scuole elementari, medie e superiori sono saliti a un massimo storico di 78.787, con casi simili nelle scuole elementari.

L’indagine annuale ha anche rivelato che il numero di studenti delle scuole elementari e medie che non hanno frequentato la scuola per 30 giorni o più per motivi diversi da malattie e difficoltà finanziarie è salito a 181.272 unità, in aumento di 16.744 rispetto all’anno precedente.

Fonte KYODO

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *