LA PENA DI MORTE IN GIAPPONE

Vivere in un paese dove viene applicata la pena di morte, dove le pressioni internazionali cercano di cambiare questa realtà , il Giappone si presenta spaccato sull’argomento anche se una buona maggioranza ritiene la pena di morte una valida pressione contro la criminalità. 

Non si sa molto di quello che succede nelle carceri giapponesi. Un programma americano, ebbe la possibilità di filmare all’interno, solo in determinate stanze ed intervistare alcuni detenuti. Dimostrò che l’età dei detenuti è molto alta rispetto ad altri paesi. La paura di non sapere cosa possa succedere, la paura di macchiarsi di qualcosa di grave, la quale resterà sulla persona come una macchia sociale di peccato, anche dopo il periodo in carcere, nella libertà condannandolo ad una vita difficile.

La pena di morte anche se è prevista per 13 reati ma, viene applicata solo per omicidio nella maggior parte dei casi.viene scelta impiccagione: i detenuti, incappucciati e bendati, sono messi sopra una botola che poi viene aperta all’improvviso. I detenuti di solito sono avvertiti solo un’ora prima dell’esecuzione, i detenuti non possono incontrare i parenti o presentare un appello finale. Familiari e avvocati sono generalmente informati dopo l’esecuzione, alla quale non possono assistere nemmeno gli avvocati. Troverete altre info nel video sopra, dite la vostra nei commenti grazie per essere qui 😉 .


Dai sempre un occhiata negli articoli, sto cercando di riorganizzare il canale youtube per voi ,utilizzando questo blog troverete molte info, se non siete iscritti iscrivetevi per aiutare il canale.

Qui potrai trovare un link per la stanza dello shopping  dove ho raccolto un pò di curiosità.

Non dimenticare di dare un occhiata nella sezione macchina fotografica troverai consigli e puoi vedere cosa uso per il mio canale youtube e per il blog.

Lascia un commento