Chiba – Uomo armato di coltello minaccia di uccidersi dentro un ufficio comunale “datemi i soldi promessi”

Chiba – Uomo armato di coltello minaccia di uccidersi dentro un ufficio comunale “datemi i soldi promessi”

CHIBA (TR) – La polizia della prefettura di Chiba ha arrestato un uomo di 39 anni che in possesso di un coltello chiedeva di ricevere il pagamento in contanti del denaro promesso dal governo (100mila yen ) a causa della pandemia di coronavirus, riferisce Jiji Press (13 maggio) .

Intorno alle 9:15 di mercoledì Takeshi Otani, disoccupato, è apparso nell’ufficio governativo di Matsudo City brandendo un coltello dalla lama lunga 16 centimetri.

“Voglio i 100.000 yen ora. Altrimenti, morirò qui “, ha riferito a un membro dello staff.

In seguito al suo arresto per violazione della legge sul possesso di armi, Otani ha ammesso le accuse. “Stavo cercando il pagamento del denaro promesso”, è stato citato dalla stazione di polizia di Matsuo.

Uno degli addetti dell’ufficio ha detto che Otani ha preso il coltello dalla sua borsa. “Non c’era violenza, ma le sue parole erano piuttosto forti”, ha detto il membro del personale.

Il pagamento in contanti di 100.000 yen è per tutti i residenti come parte della risposta del governo allo scoppio del coronavirus.

Il ministro delle finanze Taro Aso ha dichiarato ad aprile che il governo sperava che i pagamenti iniziassero questo mese.

Avatar

gio

Qui potete trovare il mio diario ,qui è dove vi parlo delle curiosità del Giappone . Qui troverete vari video e info utili divertitevi e condividete .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *